ENGAFRITA

HEMELLIGGAAM or THE ATTEMPT TO BE HERE NOW
un progetto di Tommaso Fiscaletti e Nic Grobler   

 

HEMELLIGGAAM (Afrikaans: Corpo celeste) or THE ATTEMPT TO BE HERE NOW (Il tentativo di essere qui ora) è un archivio composto da installazioni video e fotografie che esplora gli aspetti esistenziali che appartengono al rapporto tra uomo-ambiente- astronomia. Il progetto si muove costantemente tra la realtà di importanti siti scientifici (come il SALT South African Large Telescope di Sutherland e SKA Square Kilometre Array di Carnarvon) e frammenti immaginifici di vecchie novelle di fantascienza Afrikaans - facendo particolare riferimento a uno degli scrittori più esistenziali ed emblematici, Jan Rabie e ai suoi libri 'Swart Ster oor die Karoo' (Stella nera sul Karoo, 1957), Die Groen Planeet (Il pianeta verde, 1961) e “Die Hemelblom” (Il fiore del cielo, 1971). Il progetto si concentra principalmente su comunita’, paesaggi ed elementi situati nella parte occidentale e settentrionale del Capo, in Sud Africa, dove il contatto con il cielo è speciale per la natura stessa del luogo.

Qualcosa di arcaico viene irradiato dalle comunità locali, qualcosa che è connesso alle esigenze scientifiche e tecnologiche dell’uomo. Il progetto esplora questo concetto osservando forme di consapevolezza che sono già attive nel territorio e coltivandone altre attraverso la conversazione, la partecipazione e la riflessione.

“Hemelliggaam o The Attempt To Be Here Now” segue una linea profondamente esistenziale, dove l’essere umano (sia quello antico che quello contemporaneo) attraverso la propria percezione dell’universo si sente profondamente connesso alla natura e al modo in cui essa si rivela.


Curatore
Filippo Maggia 

Team Scientifico
Mattia Vaccari, Lucia Marchetti Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università del Western Cape (UWC), Ricercatori Associati dell’istituto Nazionale di Astrofisica, Michelle Cluver (UWC)

Other team members / advisors / consultants
Davide Chinigo
Neil Rusch

Suoni / Effetti originali
Alessandro Gigli

Supportato da
National Research Foundation

Farnesina : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Consolato d'Italia a Cape Town

 

 
HEMELLIGGAAM_ALL_LOGOS_COMPANY_GARDENS.jpg
 

OSSERVATORIO PERSONALE, CLANWILLIAM, WESTERN CAPE